MIA CINQUE SRL, Modena

Categoria:
Cessione di azienda
Data:
20/04/2017
0,00

TRIBUNALE DI MODENA
FALLIMENTO MIA CINQUE SRL
REG.FALL.n.128/2016
Giudice delegato:Dott.ssa Alessandra Mirabelli
Curatore: Dott.ssa Rosanna Pignagnoli
Il Fallimento invita a fare offerte per l’acquisto in unico lotto dell’azienda/albergo facente capo alla procedura ed esercitata presso la struttura alberghiera sita in Modena via Emilia Est n. 441 già corrente sotto l’insegna “Hotel Real Fini”.
L’azienda così posta in vendita per comprensivi euro 882.850 è formata dalle seguenti componenti:
-avviamento valutato in euro 426.965, giusto perizia del dottor Alessandro Tullio;
– atterezzature, beni mobili e arredi valutati in comprensivi euro 455.885, come da inventario.
All’acquirente verrà riconosciuto il diritto di stipulare con Nadia spa, proprietaria dell’immobile/albergo, a ciò obbligata, un contratto di locazione ad uso alberghiero per la durata di nove anni, tacitamente rinnovabili, e ad un canone annuo pari ad imponibili euro 306.000,00 per il primo anno, ad imponibili euro 324.000,00 per il secondo anno e ad imponibili euro 360.000,00, dal terzo anno in poi. Il conduttore/acquirente dell’Azienda dovrà consegnare a Nadia spa, a titolo di deposito cauzionale e garanzia, una fideiussione bancaria a prima richiesta ogni eccezione rimossa per un importo minimo pari al canone annuo così come verrà in concreto determinato, rilasciata da primario Istituto di Credito, da rinnovarsi di anno in anno per l’intera durata della locazione, a garanzia di tutti gli obblighi che saranno assunti con la sottoscrizione del contratto di locazione.
Si riserva comunque alla diretta trattativa fra il locatore e l’acquirente dell’azienda una più precisa e/o rimodulata pattuizione in ordine a tempi e importi dell’aumento graduale del canone, nonché la definizione degli altri elementi contrattuali, anche in punto a regolamentazione manutenzione ordinaria e straordinaria fermo restando che la locatrice si è impegnata a consegnare all’acquirente gli impianti dell’azienda (riscaldamento, condizionamento, elettrico, idrico e ascensore) completamente funzionanti e conformi alle vigenti normative, anche in riferimento alla sicurezza degli stessi. Al fine, si invita il soggetto interessato ad acquistare l’azienda a prendere contatto, direttamente e/o per il tramite della Procedura, con Nadia spa, al fine di concordare col locatore il
preciso ammontare del canone annuo e il relativo aumento graduale e la portata del deposito cauzionale, nel contempo ricercando una regolamentazione condivisa degli altri elementi del redigendo contratto di locazione, fermi gli impegni sopra assunti da Nadia spa in ordine al contenuto dello stipulando contratto di locazione.
Offerte non inferiori a euro 882.850, pari alla valutazione dell’avviamento più la valutazione da inventario dei beni senza spese, oneri e imposte per la procedura, da far pervenire entro e non oltre le ore 12 del 19 aprile 2017 facendo fede la data e l’ora apposti sul retro della busta dal curatore o da un suo delegato, presso lo studio del curatore Dott.ssa Rosanna Pignagnoli in Modena, Viale Buon Pastore n. 236, in busta chiusa contenente: l’indicazione del prezzo
offerto non inferiore a euro 882.850; la cauzione a mezzo assegno circolare intestato a Fallimento Mia Cinque srl per importo pari al 10% dell’offerta proposta; l’indicazione del carattere irrevocabile dell’offerta sino all’eventuale comunicazione di mancata aggiudicazione e restituzione della cauzione; la documentazione comprovante i requisiti dell’offerente necessari ai fini della validità dell’offerta medesima, come di seguito indicati.
L’offerta non potrà contenere condizioni.
All’esterno della busta dovranno essere indicate le generalità dell’offerente, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo pec dello stesso; la dicitura”offerta per l’acquisto dell’azienda alberghiera già corrente sotto il nome “Hotel Real Fini” del fallimento Mia Cinque Srl”. Per poter presentare valida offerta d’acquisto, l’interessato dovrà possedere e documentare tramite appropriata documentazione da allegare all’offerta all’interno della busta i seguenti requisiti:
– soggetto che individualmente ovvero quale realtà appartenente a Gruppo italiano o internazionale, sia presente nel settore alberghiero/ricettivo da almeno cinque anni;
– comprovata esperienza nella gestione di analoghe strutture similari per categoria (3-4-5 stelle) e capacità ricettiva (non meno di settanta camere);
– iscrizione nella “white list” in qualità di fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa tenuti dalla Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo della Provincia, ai sensi dell’art. 5 bis D.L. 74/2012, laddove presente;
– dichiarazione attestante che la società non è incorsa in cause di divieto, sospensione e7o decadenza previste dall’art. 67 D.Lgs. 159/2011, laddove presente;
– due lettere di referenza bancaria da cui risulti che la società ha sempre fatto fronte ai suoi impegni con regolarità e puntualità, nel caso in cui il Soggetto avesse un’anzianità di iscrizione C.C.I.A.A. inferiore all’anno, le lettere di referenza bancaria dovranno riferirsi al socio di maggioranza, al controllante e/o al Capogruppo,
– dichiarazione di assenza di procedimenti penali e/o protesti a carico di amministratori o di Direttori.
Le buste contenenti le offerte verranno aperte alle ore 11.00 del giorno 20 aprile 2017 presso lo studio del curatore alla presenza del Notaio dottor Alessandro Frigo di Modena.
Qualora fossero presentate più offerte, sarà effettuata in tale sede presso lo studio del curatore gara informale fra gli offerenti , assumendo come prezzo base il più elevato tra gli importi proposti, con offerte in aumento non inferiori ad euro 45.000,00 (quarantacinquemila) e saranno considerate efficaci le offerte se formulate nel termine di sessanta secondi dall’offerta immediatamente precedente.
All’esito dell’invito e dell’eventuale gara, il curatore restituirà ai non aggiudicatari le cauzioni versate e presenterà istanza ai competenti organi della procedura per ottenere l’autorizzazione alla vendita in favore dell’aggiudicatario, previo ogni necessario e opportuno provvedimento anche in ordine alla stipula del relativo contratto avanti a notaio in Modena entro e pagamento del saldo prezzo anche in forma rateizzata entro e non oltre la data di stipula, pena la perdita della cauzione.
Per prendere visione dei beni o del relativo inventario, od avere ulteriori informazioni contattare il curatore all’indirizzo e-mail: r.pignagnoli@grandiweb.it, tel. 059/391110

Categoria: Cessione di azienda
Numero del Lotto LOTTO UNICO
Base d'asta: 882850
Aumento offerte: 45000
Cauzione: 10% dell’offerta proposta
Termini di deposito. entro e non oltre le ore 12 del 19 aprile 2017
Luogo di vendita: in Modena, Viale Buon Pastore n. 236
Data di vendita: alle ore 11.00 del giorno 20 aprile 2017
Tribunale: Modena
Numero di registro: 128/2016
Registro: Fallimenti
Giudice: Dott.ssa Alessandra Mirabelli
Delegato: Curatore: Dott.ssa Rosanna Pignagnoli
Telefono del delegato: e-mail: r.pignagnoli@grandiweb.it, tel. 059/391110