Concordato preventivo U.E. S.p.a n. 58/2020, Milano

Categoria:
Beni mobili
Data:
11/06/2021
0,00

TRIBUNALE di MILANO

Concordato preventivo U.E. S.p.a n. 58/2020

ESTRATTO DI BANDO DI GARA

PER LA VENDITA DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Il Commissario Giudiziale del concordato preventivo U.E. Spa (Tribunale di Milano, R.G. n. 58/2020) rende noto che il giorno

venerdì 11 giugno 2021 ad ore 11.00

avrà luogo presso il proprio studio in Milano, via Chiaravalle 7, la gara bandita ai sensi dell’art. 163 bis L.F. per la vendita in due lotti distinti, sulla base di altrettante offerte pervenute, degli impianti fotovoltaici della società.

Beni oggetto della procedura di vendita

Lotto 1: – n. 11 impianti fotovoltaici corrispondenti ad altrettanti rami aziendali convenzionati GSE per una potenza complessiva di 9.014 kW circa.

Lotto 2: n. 1 impianto fotovoltaico diffuso ubicato in Settimo Milanese per una potenza complessiva di 455 kW circa.

Per entrambi i lotti la cessione, oltre agli impianti strettamente intesi, ha ad oggetto tutti i diritti, reali e obbligatori, connessi e funzionali all’esercizio degli impianti medesimi quali i contratti di locazione finanziaria in essere funzionali all’esercizio dell’attività aziendale, le convenzioni in essere con GSE Gestore dei Servizi Energetici S.p.A., tutti i cespiti ed i beni immateriali di proprietà e comunque nella disponibilità di U.E. Spa necessari all’attività di gestione, tutte le autorizzazioni, le licenze, le concessioni, i permessi, le abilitazioni, le certificazioni ed i nulla osta necessari per lo svolgimento dell’attività di gestione. Si precisa che il subentro nei contratti di locazione finanziaria non comporterà la cessione alla subentrante della liquidità giacente sui conti correnti costituiti da U.E. e vincolati a garanzia delle società concedenti.

Condizioni di vendita

Il prezzo base d’asta è fissato come segue:

Lotto 1:  € 4.717.812,00, oltre imposte e oneri di legge, rilancio minimo € 50.000,00;

Lotto 2:  €     40.000,00, oltre imposte e oneri di legge, rilancio minimo   € 5.000,00;

Per omogeneità con le offerte pervenute e poste a gara, la cessione avverrà cash free/debt free, di talché al momento del subentro nei contratti di leasing, qualora la società concedente non rilasci ad UE l’intera liquidità disponibile in quel momento sul conto vincolato la subentrante verserà a UE, in aggiunta al prezzo, un ammontare pari alla liquidità disponibile al momento del trasferimento.

Per partecipare alla gara gli interessati dovranno far pervenire la loro offerta di acquisto irrevocabile presso lo studio del Commissario Giudiziale dott. Giovanni Massoli in Milano, via Chiaravalle 7,

entro le ore 12,00 di mercoledì 9 giugno 2021

Il contenuto dell’offerta e le modalità di svolgimento della gara sono illustrati nel decreto che ha disposto la gara, consultabile sul Portale delle Vendite Pubbliche o reperibile presso l’ufficio del C.G. dott. Giovanni Massoli, tel. 02.359.2961, posta elettronica: cp58.2020milano@pecconcordati.it  oppure fallimenti@danovi.eu.

Milano, 14 maggio 2021

 

Categoria: beni-mobili
Numero del Lotto lotto 1 - 2
Termini di deposito. entro le ore 12,00 di mercoledì 9 giugno 2021
Luogo di vendita: Milano, via Chiaravalle 7
Data di vendita: venerdì 11 giugno 2021 ad ore 11.00
Tribunale: Milano
Numero di registro: 58/2020
Registro: Concordato Preventivo
Delegato: Commissario Giudiziale dott. Giovanni Massoli
Telefono del delegato: tel. 02.359.2961, posta elettronica: cp58.2020milano@pecconcordati.it oppure fallimenti@danovi.eu.