Concordato Preventivo n. 58/2020 BLUE AIR AVIATION SA, Roma

Categoria:
Crediti
Data:
22/11/2021
Tribunale:
Tribunale di Roma
0,00

Tribunale di ROMA

Concordato Preventivo n. 58/2020

BLUE AIR AVIATION SA

AVVISO AI CREDITORI AI SENSI DEGLI ARTT. 163 E 171, 2^ e 3^ COMMA L.F. E RICHIESTA DI PRECISAZIONE DEL CREDITO

Il commissario giudiziale

COMUNICA CHE

  1. la BLUE AIR AVIATION SA, con sede principale in Romania, a Bucarest, Soseaua Bucuresti-Ploiesti, n. 42-44, settore 1, numero di registrazione nel Registro del Commercio: J40/5103/17.04.2013, CUI: RO 1525574 e sede secondaria e stabile organizzazione in Italia, a Roma, via delle Terme Deciane n. 10 (c.f. e p. iva 13073281001), ha depositato in data 12 ottobre 2020 ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato ex artt. 3 paragrafo 2 e 34 e ss. del Regolamento UE 2015/848 e art. 161, 6° comma, L. fall., successivamente integrata;
  2. con decreto depositato il 1° luglio 2021 il Tribunale di Roma:

1) ha dichiarato aperta la procedura di Concordato Preventivo della società BLUE AIR AVIATION SA;

2) ha nominato Giudice Delegato il Dott. Claudio TEDESCHI;

3) ha nominato Commissario Giudiziale il Prof. Avv. Daniele VATTERMOLI;

4) ha ordinato la convocazione dei Creditori per il giorno 22.11.2021 alle ore 12.30 davanti al Giudice Delegato, presso il Tribunale di Roma – Sezione Fallimentare, in Roma, Viale delle Milizie, n. 3/E;

  1. Il piano di concordato è strutturato secondo lo schema del concordato con continuità aziendale di cui all’art. 186-bis l. fall. e prevede, in sintesi:

1) la prosecuzione dell’attività di impresa;

2) il pagamento integrale dei crediti assistiti da privilegio generale ex art. 2751 bis nn. 1 e 2 c.c. e dei crediti previdenziali ed assistenziali, degradati tutti a chirografo ed inseriti in ‘classe 1’;

3) il pagamento del 50,69% del credito privilegiato erariale degradato a chirografo, compreso quello IVA, inserito in ‘classe 2’;

4) il pagamento del 31% del credito privilegiato speciale degradato a chirografo, inserito in ‘classe 3’;

5) il pagamento del 30% dei crediti chirografi di importo superiore ad euro 5.000 inseriti in ‘classe 4’;

6) il pagamento integrale dei crediti chirografari di importo inferiore ad euro 5.000 inseriti in ‘classe 5’;

7) un orizzonte temporale di esecuzione del concordato di 5 anni (2021-2026).

Tutti i documenti inerenti la proposta concordataria sono reperibili online accedendo al portale dei creditori (www.portalecreditori.it), cui ogni creditore può connettersi accedendo all’area riservata, richiedendo le credenziali al commissario.

INVITA

I creditori a trasmettere al Commissario, esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo cp58.2020roma@pecconcordati.it entro il 31 agosto 2021, una comunicazione avente ad oggetto “precisazione del credito” contenente:

(i) l’ammontare del credito nei confronti di BLUE AIR AVIATION SA alle ore 23:59 dell’11 ottobre 2020, con la specifica indicazione del relativo titolo e dell’eventuale causa di prelazione, allegando la relativa documentazione giustificativa;

(ii) l’ammontare dell’eventuale credito sorto successivamente alle ore 00.00 del 12 ottobre 2020 (data dell’avvenuta pubblicazione del ricorso ex art. 161, co. 6 l.fall., nel Registro delle Imprese), con la specifica indicazione del relativo titolo e dell’eventuale causa di prelazione, allegando la relativa documentazione giustificativa.

RAMMENTA

  • che, ai sensi dell’art. 168 L.F., dalla data di pubblicazione del ricorso nel Registro delle Imprese (12.10.2020) e fino al momento in cui il Decreto di Omologazione del Concordato Preventivo diventerà definitivo, i creditori per titolo o causa anteriore non possono iniziare o proseguire azioni esecutive sul patrimonio del debitore;
  • che, nel corso dell’Adunanza fissata per il giorno 22.11.2021 alle ore 12.30, i creditori potranno esprimere il proprio voto sulla Proposta di Concordato Preventivo personalmente o mediante rappresentanza a mezzo di mandatario speciale;
  • che, ai sensi dell’art. 176, 1° comma, L.F. il Giudice Delegato potrà ammettere provvisoriamente, in tutto o in parte, i creditori contestati (anche sotto il profilo della sussistenza del diritto di prelazione) ai soli fini del voto e del calcolo delle maggioranze, senza che ciò pregiudichi la pronuncia definitiva sulla sussistenza e/o ammontare del credito;
  • che i creditori prededucibili non hanno diritto al voto;
  • che, durante i 45 giorni antecedenti l’Adunanza, i creditori troveranno depositata, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Roma, la Relazione del commissario redatta ai sensi dell’art. 172 L.F., che sarà trasmessa ai creditori almeno 45 giorni prima dell’adunanza, qualora gli stessi abbiano comunicato al Commissario il relativo indirizzo di Posta Elettronica Certificata;
  • che i creditori che non eserciteranno, nel corso dell’adunanza, il voto, potranno fare pervenire l’assenso od il dissenso, per telegramma, per lettera, per telefax o per posta elettronica certificata all’indirizzo cp58.2020roma@pecconcordati.it nei venti giorni successivi alla chiusura del verbale dell’Adunanza;
  • che il mancato esercizio del diritto di voto verrà considerato come voto contrario alla proposta concordataria;

Il commissario giudiziale

Prof. avv. Daniele Vattemoli

 

Categoria: crediti
Modalità di deposito: convocazione dei Creditori
Luogo di vendita: davanti al Giudice Delegato, presso il Tribunale di Roma – Sezione Fallimentare, in Roma, Viale delle Milizie, n. 3/E;
Data di vendita: giorno 22.11.2021 alle ore 12.30
Tribunale: Roma
Numero di registro: 58/2020
Registro: Concordato Preventivo
Delegato: commissario giudiziale Prof. avv. Daniele Vattemoli
Telefono del delegato: cp58.2020roma@pecconcordati.it